Guida Assicurazioni

Assicurazione moto temporanea: Come funziona

L'assicurazione moto è un'assicurazione rca obbligatoria, il cui scopo cioè è coprire i motoveicoli dai rischi di responsabilità civile. Il premio della polizza viene calcolato in base alle caratteristiche del conducente, quali sesso, età o città di residenza, e alle caratteristiche della moto, ad esempio modello e cilindrata (ovviamente, nel caso della Mito, 125). Un confronto tra le assicurazioni moto mostra che storicamente le donne e gli assicurati sopra i 23 anni con pochi (o nessuno) incidenti normalmente pagano meno. Inoltre c'è un ulteriore risparmio se si assicura la moto con un solo conducente (il cosiddetto "guidatore unico").

Alcune assicurazioni (come genertel o genial lloyd) consentono di pagare l'assicurazione solo per il periodo di tempo in cui si utilizza effettivamente la moto. Con queste assicurazioni temporanee la copertura è valida solo nel periodo scelto, ad esempio due o sei mesi. Questo tipo di assicurazioni, di solito molto costose, riguardano situazioni speciali e non sono convenienti soprattutto se siete i proprietari della moto.

In questo caso, se volete risparmiare nei periodi in cui non usate la moto, molte compagnie consentono semplicemente di sospendere e riattivare la polizza. In questo modo è possibile non pagare la polizza nel periodo in cui la moto "dorme" in garage - ad esempio durante l'inverno - per poi riattivarla con l'arrivo del beltempo, quando le uscite in moto si fanno frequenti. Normalmente le compagnie che propongono l'assicurazione moto temporanea consentono di sospendere la polizza per periodi che vanno da un mese a un massimo di un anno. Oltre l'anno la polizza verrà considerata risoluta.

  Calcolo assicurazione moto: Come Funziona

Grazie a Internet è possibile calcolare l'assicurazione on line per la propria in pochi minuti, semplicemente inserendo i dati richiesti nei siti delle compagnie assicuratrici. Il sistema calcola il preventivo personalizzato in base alle caratteristiche dell'utente, come sesso ed età, città di residenza, modello e cilindrata del veicolo. Le assicurazioni però tengono conto anche di altri elementi nel calcolo dell'assicurazione moto. Ad esempio:

Classe Universale di assegnazione. Come prevede il noto sistema di bonus/malus, esiste un sistema di classificazione degli assicurati in base all'anzianità e al numero di sinistri. Trovate la vostra classe nell'attestato di rischio fornito dalle assicurazioni. Nel caso di di prima immatricolazione del veicolo siete in classe 14, ma grazie alla legge Bersani è possibile sfruttare la classe di un familiare.

Tipo di alimentazione. Benzina, GPL, elettrica o diesel: nel calcolo del preventivo dell'assicurazione online si tiene conto anche di questo. Ad esempio normalmente i veicoli alimentati a gasolio pagano un po' di più rispetto alle altre (un bene per noi Cagivisti ;-) ).

Tipo di antifurto. Può essere un allarme, un antifurto meccanico, un antifurto satellitare, oppure può non esserci alcun antifurto. Ovviamente un veicolo ben protetto rappresenta un rischio minore per le assicurazioni, dato che ha meno probabilità di essere rubato, e quindi un costo minore come premio assicurativo (specie nel caso di assicurazioni furto incendio). Per lo stesso motivo viene chiesto anche se la tua moto viene custodita in un luogo protetto.

Tipo di guida. Ovvero, sei l'unico che guida il tuo mezzo? Viene guidata anche da altri? E' un altro elemento di cui le assicurazioni tengono conto nel calcolo del preventivo. Ad esempio se il tuo veicolo viene guidato anche da minori di 23 anni con la patente da meno di 2 anni il costo annuo tenderà a salire.

Inoltre bisogna tenere conto del massimale (più il massimale è alto e più costa l'assicurazione e le varie clausole di esclusione. Procurati i dati utili per il preventivo e una volta calcolata la tua assicurazione moto, mettila a confronto con altre e trovare la più conveniente.

Links Utili:
Confronto Assicurazioni
Assicurazioni Online
Assicurazioni Telefoniche

Ringraziamo per questo articolo la sezione moto di GuidaAssicurazioni.it (http://www.guidaassicurazioni.it/assicurazioni-moto)

Sei qui: Home Articoli e Manuali Curiosità Guida Assicurazioni
Copyright © 2017 Cagiva Mito Club. Tutti i diritti riservati.